Blog: http://chiarelettere.ilcannocchiale.it

Io sto con Marco Travaglio. Dalla parte dei fatti


In questo momento difficile per l’informazione e la libera circolazione dei fatti e delle idee, siamo a fianco di Marco Travaglio e de il Fatto Quotidiano, oggetti di attacchi vergognosi da parte di alcune trasmissioni televisive, di giornali e uomini politici.

L’esercizio della libertà in questo Paese è ormai diventato rischioso, la voglia di zittire, intimidire, emarginare chi non è d’accordo è sempre più forte. La critica è considerata pericolosa, l’insulto è la prima difesa. Sono segnali preoccupanti che denunciano la fragilità di chi ci rappresenta e delle nostre istituzioni democratiche, che vanno difese, salvaguardate e che sono il frutto di tanti sacrifici e lotte. Un patrimonio nostro, in cui riconoscerci insieme alla Costituzione, baluardo contro qualsiasi forma di violenza e sopraffazione.

Teniamoci uniti e non lasciamo soli tutti coloro che con fatica e a volte con disperazione provano ancora a credere nella legalità, nelle regole e nella giustizia.
Lorenzo Fazio

Firma l'appello in difesa di Marco Travaglio e della libertà di parola

Non lasciate solo Napolitano - La lettera di Massimo Ottolenghi (età: 95 anni)

Pubblicato il 16/12/2009 alle 17.15 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web