Blog: http://chiarelettere.ilcannocchiale.it

L'archivio segreto di Vaticano S.p.A. - indice dei documenti


Pubblico di seguito i documenti nell'ordine cronologico in cui sono comparsi nella mia rubrica

PER ACCEDERE AL MATERIALE E' NECESSARIO ISCRIVERSI QUI ED EFFETTUARE IL LOGIN







15 maggio 2009

Chi è monsignor Renato Dardozzi (curriculum, foto e necrologio)

Apertura conto Fondazione Cardinale Francis Spellman

Cartellino Conto Fondazione Spellman con la seconda firma autorizzata cancellata

Cartellino telematico Conto Fondazione Spellman con le due firme autorizzate: De Bonis e Andreotti

Volontà testamentarie di Monsignor Donato De Bonis che hanno come unico beneficiario del conto Spellman Giulio Andreotti

Saldi Conto Fondazione Spellman dal 1987 al 1993

Cardinali & monsignori tra i beneficiari in tutto il mondo del Conto Fondazione Spellman

Tra i beneficiari, anche l’avvocato Ascari, difensore storico di Giulio Andreotti

Preventivi e bonifici per le spese del convegno “Centro di studi ciceroniani” tenuto a New York, addebitate sul Conto Spellman con riferimento “Andreotti”

25 maggio 2009

Tra le varie entrate sul Conto Spellman spicca l’accredito da 2,4 miliardi del barone siciliano Bruno di Belmonte

Bonifici, assegni, versamenti in contanti: agli inizi degli anni ’90 l’attività finanziaria sul Conto Spellman, “firma autorizzata Giulio Andreotti”, era frenetica

A volte, allegandole alle distinte dei versamenti su carta intestata “Palazzo Montecitorio”, qualcuno dava disposizioni per le operazioni bancarie...


Sul Conto Spellman affluivano anche cospicui bonifici dall’estero da parte di anonimi, tramite conti cifrati

Sul Conto Spellman, “firma autorizzata Giulio Andreotti”, risulta un vorticoso giro di denaro in lire italiane ma anche in franchi e dollari per miliardi, con depositi/ritiri in contanti

26 giugno 2009

I principali documenti contabili del Fondo San Serafino, ovvero il conto corrente utilizzato dai Ferruzzi per elargire la maxitangente Enimont.
Prima parte
Seconda parte

Quando emerge la maxi tangente Enimont, in Vaticano impazzano i conteggi per decidere cosa e quanto dire ai magistrati.
Prima parte
Seconda parte


Pubblicato il 14/5/2009 alle 20.33 nella rubrica Vaticano SPA rubrica a cura di Gianluigi Nuzzi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web