Commenti

commenti su chiarelettere

post: Giorgio Fornoni. Il viaggio, le inchieste, la vita di un reporter non comune

    (ANSA) - L'unico lasciapassare che ha in tasca è un cartoncino plastificato con la scritta 'press', la sigla Unpf (United Nations Peace Forces) e il numero progressivo 11197. Giorgio Fornoni riuscì a farselo rilasciare in Bosnia, mentre infuriavano i combattimenti, convincendo i caschi blu che era l'inviato speciale dell"Apostolo di Marià, la rivista mensile dei missionari monfortani che ha sede a Bergamo. Lo racconta Stefano Lorenzetto nella prefazione a questo libro+dvd, dedicato a viaggi e inchieste di Fornoni, reporter indipendente dal 1995. Scoperto da Milena Gabanelli, dal 2000 collabora con la redazione di Report, per cui ha firmato tra l'altro reportage sui depositi di scorie nucleari in Russia, sullo sfruttamento da parte dell'Occidente delle risorse ... continua



commenti






commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti