Commenti

commenti su chiarelettere

post: Il dilagare del cemento - Il "caso" Roma

di Giuseppe Pullara, Corriere della Sera, 4 settembre 2010 (ed.Roma) A Roma la popolazione decresce da vent' anni, ma lo sviluppo sembra correre dietro alla previsioni (sbagliate) del Prg del 1962. « La colata », libro inchiesta su urbanistica e degenerazioni. In un' Italia in cui «la colata di cemento che sta per riversarsi sul Paese rischia di rovinarlo per sempre», nella quale «il degrado ambientale si accompagna sempre a quello umano» ha ancora senso denunciare un disastro in corso d' opera? Sono passate decine d'anni dalla battaglia di Antonio Cederna contro la speculazione immobiliare e, a Roma, contro il proto-ecomostro piazzato su Monte Mario, l'hotel Hilton. Certo che ha senso, anche se mattone e cemento - nonostante le ... continua



commenti






commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non piĆ¹ di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti