Commenti

commenti su chiarelettere

post: Aiutateci

di Lorenzo Fazio, Direttore editoriale di Chiarelettere Conoscere la verità , fare in modo che i cittadini ne vengano  (o non ne vengano ) a conoscenza è il problema numero uno di qualsiasi Stato. Tutto si gioca lì, una parola soltanto. E più una democrazia è forte, più verità riesce ad accettare. Adesso noi italiani siamo ad una svolta: di verità ne abbiamo sempre avuta poca, la nostra democrazia è fragile e spesso è ricorsa alla censura, alle pressioni, ai depistaggi per riuscire a sopravvivere, appoggiandosi anche alla criminalità. Ma è storia antica . Anche l’imprenditoria degli anni venti non si fece problemi a usare i manganelli dei picchiatori fascisti. Abbiamo una tradizione di illibertà. Ma adesso chi ci governa, con la complicità di una parte della classe dirigente, ... continua



commenti



# 1    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 8/7/2010 alle 11:41

Gen.le Direttore,il blog sovracitato è iscritto da tempo a Chiare Lettere-anche se non riesco a trovare se è stato inserito qualche post-,seguo gli aggiornamenti e con mia figlia compriamo tanti libri editi dalla casa editrice,sono di grande importanza. Il blog,che si serve anche di altri collaboratori,ha aderito alla campagna "No Bavaglio" de "il Fatto" e ha dato la disponibilità-se la legge sarà approvata- ad ospitare quello che i giornalisti non porrtanno pubblicare.La stessa disponibilità alla disobbedienza civile viene data a Chiare Lettere nei termini e nei modi che riterrà opportuni. Distinti saluti,Lara Dalessandri.
Libere_idee.ilcannocchiale.it


# 2    commento di   laressi - utente certificato  lasciato il 8/7/2010 alle 11:41

Gen.le Direttore,il blog sovracitato è iscritto da tempo a Chiare Lettere-anche se non riesco a trovare se è stato inserito qualche post-,seguo gli aggiornamenti e con mia figlia compriamo tanti libri editi dalla casa editrice,sono di grande importanza. Il blog,che si serve anche di altri collaboratori,ha aderito alla campagna "No Bavaglio" de "il Fatto" e ha dato la disponibilità-se la legge sarà approvata- ad ospitare quello che i giornalisti non porrtanno pubblicare.La stessa disponibilità alla disobbedienza civile viene data a Chiare Lettere nei termini e nei modi che riterrà opportuni. Distinti saluti,Lara Dalessandri.
Libere_idee.ilcannocchiale.it





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti