Commenti

commenti su chiarelettere

post: Dopo la denuncia di "Vaticano SpA" Caloia lascia la Banca del Papa

(Ansa) - Città del Vaticano, 23 settembre 2009 Con la nomina di Ettore Gotti Tedeschi a nuovo presidente dello Ior, la Santa Sede ha dato «una lezione di vita, specialmente in Italia dove non si dimette nessuno» dimostrando di essere molto determinata «quando scandali o vicende poco chiare mettono interrogativi sulla credibilità delle proprie istituzioni, facendo ordine al proprio interno». È il parere del giornalista Gianluigi Nuzzi autore del libro-inchiesta Vaticano Spa , best-seller da 170 mila copie, in cui ricostruisce gli scandali finanziari che hanno coinvolto la Chiesa nell'era post Marcinkus. Secondo Nuzzi il suo libro, in cui Angelo Caloia sostituito oggi alla presidenza dello Ior da Gotti Tedeschi è uno dei personaggi chiave, « ha accelerato un processo di ... continua



commenti



Egregio Dr. Nuzzi,
ho letto con piacere e con voltastomaco (per i fatti ivi raccontati e non per la qualità dello scritto) il suo libro. Racconta una storia incredibile.
Non vorrei sembrare miope dicendo che non riesco a capire come in queste vicende narrate il presidente del Consiglio e la banca Rasini non siano mai citate, pur essendo molti dei protagonisti vicinissimi se non partecipi almeno delle vicende della Rasini. Mi potrebbe aiutare a capire? Inoltre mi chiedevo se è possibile scaricare tutti i documenti che lei ha pazientemente traferito su supporto informatico. Cordialmente Emanuele



# 2    commento di   joejoe - utente certificato  lasciato il 5/5/2010 alle 22:25

Mi trovo abbastanza d'accordo con emanuele, in ogni caso mi rimane davvero poco comprensibile come un giornalista autore di un libro tanto importante e chiarificatore su tante vicende vaticane e non solo possa scrivere per un giornale che definisce amico dei talebani Gino Strada e che mostra sì tanti insulti alla semplice intelligenza... E' davvero difficile districarsi nei meandri della libertà di un giornalista in questo paese. Ora che se lo può anche permettere si onori di poter fregiarsi di essere una persona libera e senza macchia e ci tolga ogni dubbio.
Con rispetto e complimenti per il libro che sto leggendo.






commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti