.
Annunci online

abbonamento
commenti

Il 23 luglio La Stampa ha annunciato quanto già scritto nel libro di Nicola Biondo e Sigfrido Ranucci, Il Patto, in libreria dal 30 gennaio.
Peccato che i principali giornali allora non se ne siano accorti. A cominciare da La Stampa. Eppure si tratta di una storia clamorosa che riguarda l’attentato a Paolo Borsellino.
In un palazzo di via d’Amelio, il giorno dopo la strage, entrano due poliziotti e trovano due dei fratelli Graziano, costruttori legati alla mafia.
Ora La stampa annuncia la notizia con grande risalto e come se fosse sua, aggiungendo i nomi dei due poliziotti che Biondo e Ranucci conoscevano ma che non fecero per non intralciare le indagini.
Dopo i depistaggi abbiamo anche i falsi scoop. 

I mozziconi mai sequestrati, l'ultimo giallo di via d'Amelio - L'articolo di Guido Ruotolo su La Stampa, 23 luglio 2010
Esposti, polemiche e fughe di notizie Sul pool antimafia tornano i veleni - di Nicola Biondo, l'Unità, 24 luglio 2010
Via d'Amelio, chi ruba? da www.19luglio1992.com


il pattoLe pagine tratte da "Il Patto", di Nicola Biondo e Sigfrido Ranucci
"20 luglio 1992. Sono passate poco più di dodici ore dall’eccidio. Due agenti della Criminalpol venuti da fuori sono in via D’Amelio. La prima cosa che cercano di capire è dove si siano appostati gli attentatori con il telecomando che ha fatto esplodere l’autobomba. I due escludono subito i palazzi che si affacciano su quel tratto della strada: sono sventrati, se si fossero posizionati
lì, i killer si sarebbero esposti a un rischio troppo alto.
Lo sguardo si posa poco più in là, oltre un
muro che separa la via da un grande giardino. Gli agenti mettono a fuoco un palazzo di dodici piani appena edificato. Percorrono poco più di cinquanta metri, entrano nello stabile e salgono le scale. Si imbattono nei due costruttori del palazzo, i fratelli Graziano. Si fanno portare nel loro ufficio e abbozzano una sorta di interrogatorio.
“Avete visto qualcosa?”
Poi chiedono loro i documenti per un controllo via radio: vogliono sapere se hanno precedenti. Nell’attesa, uno dei poliziotti sale fino alla terrazza, rendendosi subito conto che da lì la visuale su via D’Amelio è perfetta. Per terra, nota un mucchio di cicche.
Dalla centrale intanto comunicano che i costruttori sono schedati come mafiosi. Sono due dei sei fratelli Graziano, una progenie di imprenditori edili legati ai Madonia e ai Galatolo... Ce n’è abbastanza per portarli in centrale e proseguire gli accertamenti, ma sopraggiunge all’improvviso una squadra di poliziotti.
“Colleghi, è tutto a posto. Ce ne occupiamo noi, adesso”, dicono ai due agenti della Criminalpol. Che se ne vanno perplessi, fanno ritorno in centrale e stilano comunque un rapporto dettagliato. L’indomani ricevono un ordine di servizio: devono rientrare al comando di origine. Il loro lavoro a Palermo è concluso.

Dei fratelli costruttori qualche mese dopo la strage parlano pentiti del calibro di Gaspare Mutolo e Francesco Marino Mannoia...
La testimonianza degli agenti della Criminalpol è finita oggi nella nuova inchiesta della Procura di Caltanissetta sulla morte di Borsellino e della sua scorta. Per tutti questi anni i due poliziotti hanno creduto che qualcuno avesse vagliato il loro rapporto, che quella pista fosse stata battuta. Invece il rapporto è sparito dalla questura di Palermo.
Le indagini hanno però appurato che nel palazzo, poche ore dopo che gli agenti della Criminalpol si erano allontanati, era arrivato un gruppo di carabinieri. Nella loro relazione risulta tutto a posto, tutto normale. E il palazzo della mafia su via D’Amelio sparisce.
Come l’agenda rossa di Paolo Borsellino".


Il patto
di Nicola Biondo e Sigfrido Ranucci. Prefazione di Marco Travaglio
Da Ciancimino a Dell'Utri. La trattativa Stato e mafia nel racconto inedito di un infiltrato.
Collana Principio Attivo
pp. 338 - euro 16,00
La scheda del libro
Acquista on line


 


 diecigiorni
"Alain Minc, dieci giorni per sconvolgere il mondo" - Domenico Quirico, corrispondente di La Stampa a Parigi intervista Alain Minc, autore di I dieci giorni che sconvolgeranno il mondo.
(da www.lastampa.it)

Dieci eventi che sconvolgeranno il nostro povero mondo: Alain Minc, gran consigliere delle élite francesi sul come sfuggire a fati più o meno funesti, in un libro voltairiano che esce in Italia per Chiarelettere, immagina quelle che definisce «non profezie ma metafore». Dal bombardamento dell’Iran alla presa di potere intellettuale degli asiatici che conquistano tutti i Nobel. Una sola è già certa: tra 40 anni la Francia sarà più popolata della ex nemica Germania.

La bandiera cinese sventola su Taiwan, è il debutto di un nuovo imperialismo?
«C’è l’abitudine di dire che i cinesi sono rivolti all’interno e quindi non succederà domani quello che non è successo ieri. Io penso che i cinesi potrebbero essere tentati dalla dinamica stessa della loro potenza ad avere una politica più imperiale e, da un altro lato, a svolgere una politica più imperiale come derivato dei loro problemi interni. E ogni politica imperialistica passa attraverso Taiwan: è il punto più simbolico e più violento».

Israele colpirà l’Iran, potrebbe essere la cronaca di domani: perché, è scritto nel libro, «Israele non è uno Stato hegeliano».
«Non lo è perché non è uno Stato fondato sulla razionalità. Se lo fosse non esisterebbe; non c’è nulla di hegeliano nel processo che ha portato alla formazione di Israele. Credo che il problema sia molto caldo perché c’è un articolo scritto con l’inchiostro invisibile nella costituzione di Israele: nessuna bomba atomica in Medio Oriente salvo la nostra. Perché con l’inchiostro invisibile? Perché gli israeliani hanno la bomba ma non l’hanno mai ammesso. Che cosa potrebbe impedirgli di colpire l’Iran per bloccare l’arricchimento dell’uranio? Forse la sensazione che il loro patto di riassicurazione con gli Usa è di una solidità assoluta. Ebbene: lo era con Bush, non lo è più con Obama. Se aggiungete che le sanzioni non vengono votate per il no cinese e che la dittatura militare iraniana forzerà le cose annunciando un giorno che ha ottenuto l’arricchimento dell’uranio, non vedo come Israele non potrebbe colpire».

Un’Opa di Gazprom su Total scatena la guerra del capitalismo...
«Ci sono due tipi di investitori: le potenze ricche del Golfo, che io paragono alla borghesia dell’800 desiderosa di profitto e considerazione, e le potenze che considerano quella capitalistica come una vera guerra con altri mezzi, ovvero la Cina e la Russia. In questo capitolo ho reso omaggio al colbertismo italiano: ricordando che lo Stato francese si è sbarazzato del capitale di Total, mentre lo Stato italiano ha avuto l’estrema intelligenza di non sbarazzarsi dell’Eni. Per questa sola ragione Total può essere minacciata, mentre l’Eni no. Gli italiani, bizzarramente, hanno su questo punto una politica migliore di quella francese. Gazprom può lanciare un’Opa su Total per la ragione semplicissima che non può essere minacciata, lo Stato russo ne ha la maggioranza. Credo che questo pericolo non riguardi solo questa impresa: la Merkel lo ha detto molto chiaramente senza fornire una soluzione. La scelta migliore sarebbe un “golden share” europeo con due chiavi, una nelle mani della società e l’altra nelle mani dello Stato. Perché due? Perché sarebbe una garanzia contro l’abuso protezionistico e nazionalistico da parte di uno Stato. Una idea utopica? No davvero. Avevo convinto tempo fa il commissario europeo Peter Mandelson, che pensava di metterla sul tavolo a Bruxelles. Succederà il giorno in cui ci sarà una prima Opa violenta, cinese o russa».

La Scozia diventa indipendente, è l’ora delle piccole nazioni.
«Chi avrebbe immaginato che la Cecoslovacchia sarebbe esplosa? Eppure è successo. Cosa impedisce al Belgio di esplodere? Una sola cosa: che la capitale Bruxelles, francofona, è in Fiandra. Se Praga fosse stata in Slovacchia, la Cecoslovacchia sarebbe ancora lì. Ma dove le cose sono semplici, l’irridentismo è lì. La Scozia o la Catalogna… queste piccole nazioni, soprattutto quando sono prospere, hanno bisogno dell’ombrello europeo, certo, ma non hanno bisogno dell’ombrello nazionale. Guardate la Slovenia: non è più grande della Scozia e della Catalogna, e siamo nel cuore dell’Europa. Sì, è la fine dello Stato-nazione, ma quello fragile. Non è il problema della Francia. E neppure dell’Italia, il signor Bossi non avrà mai ragione».

Google compra il New York Times...
«Ma è già successo. Penso che oggi il New York Times non interessi nemmeno più a Google. Quando ho scritto questo volevo dire che il rapporto di forze era tale che Google poteva comprarsi un simbolo come un prodotto di lusso. Ma oggi il progresso tecnologico fa sì che possiamo comporre il nostro giornale personale sul net, inserire un programma che ci offre una selezione di tutti i giornali del mondo. Ho dieci giornali sul mio iPhone e non distinguo neppure più bene cosa leggo. Ma sono un vecchio abituato alle testate e ai marchi. Per un giovane diciamo di 15 anni il NYT non sarà più un marchio di riferimento. Quella che 18 mesi fa era una metafora è diventata una realtà».

Il terrorismo si impadronisce di un’arma atomica tattica per dettare le sue volontà al mondo. Le uniche precauzioni efficaci sarebbero troppo pesanti per essere accettate dall’opinione pubblica: lei preconizza una «gigantesca bufala» per provocare il panico necessario a farle accettare.
«Può succedere: una minaccia terroristica, l’arma nucleare su una città, Londra. Cosa fare? Prendere il rischio di evacuare milioni di abitanti? Per un Capo di Stato è la scelta peggiore. L’unica soluzione è preparare la gente con una bufala». 

Alain Minc è un politilogo e consulente finanziario francese. È autore di numerosi saggi. Fra i più recenti pubblicati in Italia: "La nuova trinità. I giudici, i media, l'opinione pubblica"(Armando, 1997) e "Spinoza. Un romanzo ebreo" (Baldini Castoldi Dalai, 2002).

I dieci giorni che sconvolgeranno il mondo
di Alain Minc
Traduzione di Valentina Abaterusso
Collana Reverse, Pagine 128, Euro 12
La scheda del libro
Acquista on line


sfoglia giugno        agosto

 

VIDEO

Sottoscrivi via email gli aggiornamenti di questo blog

Feed RSS di questo blog  RSS 2.0

CONTATTI
info@chiarelettere.it
Tel. +39.02.00649632
Via Melzi d'Eril 44
20145 Milano


Chiarelettere è promossa da
Pro Libro Service s.r.l. info@prolibroservice.it
e distribuita da Messaggerie



I LIBRI DI CHIARELETTERE

Metastasi
Sangue, soldi e politica tra Nord e Sud.
La nuova 'ndrangheta nella confessione di un pentito
di Gianluigi Nuzzi con Claudio Antonelli
Collana: Principio attivo
Pp 208 - euro 14,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Gaber. L'illogica utopia
Autobiografia per parole e immagini
a cura di Guido Harari
con la collaborazione della Fondazione Giorgio Gaber
Pp 320 - euro 59
La scheda
Vai alla rubrica


Ai confini del mondo
Il viaggio, le inchieste, la vita di un reporter non comune.
Un libro di Giorgio Fornoni.
Un film di Gianandrea Tintori
Collana Dvd+libro
Pp 176, durata film: 60 minuti
euro 18,60 €
La scheda
Vai alla rubrica


La lobby di Dio
Fede, affari e politica. La prima inchiesta su Comunione e Liberazione e la Compagnia delle Opere
di Ferruccio Pinotti
con la collaborazione di Giovanni Viafora
Collana Principio attivo
Pp. 480 - euro 16,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


1994
L'anno che ha cambiato l'Italia. Dal Caso Moby Prince agli omicidi di Mauro Rostagno e Ilaria Alpi.
Una storia mai raccontata.
di Luigi Grimaldi e Luciano Scalettari
Collana Principio attivo
pp. 480 - euro 16,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Nel paese dei Moratti
Sarroch-Italia: una storia ordinaria di capitalismo coloniale
di Giorgio Meletti
Collana Principio attivo 
pp. 256 - euro 14,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


L'Italia in Presadiretta
Viaggio nel paese abbandonato dalla politica
di Riccardo Iacona
Collana Reverse
pp. 192 - euro 13,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Di testa nostra
di Andrea Camilleri e Saverio Lodato
Collana Reverse
pp. 224 - euro 13,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


L'agenda nera
di Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza.
Collana Reverse
pp.464 - euro 15
La scheda del libro
Vai alla rubrica


La colata
di Ferruccio Sansa, Andrea Garibaldi, Antonio Massari,
Marco Preve, Giuseppe Salvaggiulo
Collana: Principio Attivo
Pp. 544 - euro 16,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Intrigo internazionale
di Giovanni Fasanella e Rosario Priore
Collana Principio Attivo
Pagine 208 - euro 14,00
La scheda del libro
Vai alla rubrica

assaltoalpm
Assalto al Pm
di Luigi de Magistris
Collana Reverse
Pagine 336 - euro 14
La scheda del libro
Vai alla rubrica

dopod il ui il diluvio
Dopo di Lui il diluvio
di Oliviero Beha
Collana Reverse
Pagine 256 - euro 14,00
La scheda del libro
Vai alla rubrica

senz'anima
Senz'anima
di Massimo Fini
Collana Reverse
Pagine 496 - euro 15
La scheda del libro
Vai alla rubrica

pane e bugie
Pane e bugie
di Dario Bressanini
Collana Reverse
Pagine 320 - euro 13,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Controcanto
di Marco Revelli
Collana Reverse
euro 13,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Grazie

di Riccardo Staglianò
Collana Principio Attivo
Pagine 240 - euro 14,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Il partito dell'amore
di Mario Portanova
Collana: Reverse
Pagine 256 - euro 12
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Ad personam
di Marco Travaglio
Collana Reverse
Pagine 608 - euro 16,90
La scheda del libro
Vai alla rubrica


I dieci giorni che sconvolgeranno il mondo
di Alain Minc
Traduzione di Valentina Abaterusso
Collana Reverse
Pagine 128 - euro 12
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Il patto
di Nicola Biondo e Sigfrido Ranucci
Collana Principio Attivo
Pagine: 338 - euro 16,00
La scheda del libro
Vai alla rubrica


La strada di Levi
di Davide Ferrario, Marco Belpoliti, Andrea Cortellessa
Collana DVD + libro
Euro 24
La scheda
Vai alla rubrica


Giorgio Perlasca
di Dalbert Hallenstein e Carlotta Zavattiero
Pagine: 220 - euro 14
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Tourbook - Fabrizio De André 1975/98
di Fondazione Fabrizio De André onlus
a cura di Elena Valdini
Pagine: 484 - euro 59,00
La scheda del libro


Dentro l'Opus Dei
di Emanuela Provera
Collana: reverse
Pagine: 216 - euro 4,00
La scheda del libro


Fuori orario
di Claudio Gatti
Collana: principioattivo
Pagine: 241 - euro 15,00
La scheda del libro


Adesso basta
di Simone Perotti
Collana: reverse
Pagine: 195 - euro 14,00
La scheda del libro


La cura
di Michele Ainis
Collana: reverse
Pagine: 183 - euro 14,00
La scheda del libro


Agenda voglioscendere 2010
dal blog di Corrias, Gomez e Travaglio
a cura di Roberto Corradi
Prezzo: euro 12,90
La scheda


Il regalo di Berlusconi
di Peter Gomez e Antonella Mascali
Collana: principioattivo
Pagine: 339 - 15,00 euro
La scheda del libro


Presunto colpevole
di Luca Steffenoni
Collana: reverse
Pagine: 272 - 14,00 euro
La scheda del libro


Papi
di Marco Lillo, Peter Gomez e Marco Travaglio
Collana: reverse
Pagine: 331 - 15,00 euro
La scheda del libro


Un inverno italiano
di Andrea Camilleri e Saverio Lodato
Collana: reverse
Pagine: 336 - euro 14,60
La scheda del libro


Miss Little China
di Riccardo Cremona e Vincenzo De Cecco (DVD)
di Raffaele Oriani e Riccardo Staglianò (libro)
Collana: libro+DVD
Pagine: 77 - euro 19,60
La scheda del libro


Processo agli economisti
di Roberto Petrini
Collana: reverse
Pagine: 170 - euro 13,60
La scheda del libro


Vaticano S.p.A.
di Gianluigi Nuzzi
Collana: principioattivo
La scheda del libro
La rubrica dell'autore


Italia Anno Zero
di Beatrice Borromeo, Marco Travaglio e Vauro
Collana: reverse
La scheda del libro


I nuovi mostri
di Oliviero Beha
Collana: reverse
Pagine: 281 - 13,60 euro
La scheda del libro


La morsa
di Loretta Napoleoni
Collana: reverse
Pagine 186 - 13,60 euro
La scheda del libro


L'Anello della Repubblica
di Stefania Limiti
Collana: principioattivo
Pagine 337 - 16 euro
La scheda del libro


Giovani e belli
di Concetto Vecchio
Collana: principioattivo
Pagine 193 - 14 euro
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Il Sol dell'Avvenire
di Giovanni Fasanella e Gianfranco Pannone
Pagine: 127
Durata DVD: 77 minuti
Prezzo: euro 19,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica
Il gruppo su facebook


Passione reporter
di Daniele Biacchessi
Prefazione di Ferruccio De Bortoli
Collana: reverse
Pagine: 230 - euro 12,60
La scheda del libro
Il Teatro Narrativo Civile


Lotta civile
di Antonella Mascali
Collana: reverse
Pagine: 305 - euro 14,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Profondo nero
di Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza
Collana: principioattivo
Pagine: 295 - euro 14,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


La questione immorale
di Bruno Tinti
Collana: reverse
Pagine: 205 - euro 13,60
La scheda del libro
Il blog di Bruno Tinti


Io sono il mercato
di Luca Rastello
Collana: reverse
Pagine: 176 - 12,00 euro
La scheda del libro


Un paese di baroni
di Davide Carlucci e Antonio Castaldo
Prezzo: euro 14,60
Collana: principioattivo
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Il suono e l'inchiostro
A cura del Centro Studi Fabrizio De André
Prezzo: euro 15,00
Collana: reverse
La scheda del libro


La Finanziaria siamo noi
di Stefano Lepri
Prezzo: euro 13,60
Collana: principioattivo
La scheda del libro


Strage continua
di Elena Valdini
Prefazione di Massimo Cirri e Filippo Solibello
Prezzo: euro 12,00
Collana: reverse
La scheda del libro
Vai alla rubrica


ALZA LA TESTA!
di Piero Ricca
con Franz Baraggino, Diego Fabricio, Elia Mariano
Prefazione di Marco Travaglio
Prezzo libro + DVD: euro 16,60
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Un nuovo contratto per tutti
di Tito Boeri e Pietro Garibaldi
Prezzo: euro 10,00
Collana: reverse
La scheda del libro


Evaporati in una nuvola rock
a cura di Guido Harari e Franz Di Cioccio
Prezzo: euro 37,00
La scheda del libro


La paga dei padroni
di Gianni Dragoni e Giorgio Meletti
Prezzo: euro 14,60
Collana: principioattivo
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Bavaglio
di Marco Lillo, Peter Gomez e Marco Travaglio
Introduzione di Pino Corrias
Prezzo: euro 12,00
Collana: principioattivo
La scheda del libro


I cinesi non muoiono mai
di Raffaele Oriani e Riccardo Staglianò
Prezzo: euro 14,60
Collana: principioattivo
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Il partito del cemento
di Marco Preve e Ferruccio Sansa
Prezzo: euro 14,60
Collana: principioattivo
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Il ritorno del principe
di Saverio Lodato e Roberto Scarpinato
Prezzo: euro 15,60
Collana: reverse
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Non chiamarmi zingaro
di Pino Petruzzelli
Prezzo: euro 12,60
Collana: reverse
La scheda del libro
Vai alla rubrica


L'attentato
di Andrea Casalegno
Prezzo: euro 12
Collana: reverse
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Voglia di cambiare
di Salvatore Giannella
Prezzo: euro 13,40
Collana: principioattivo
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Se li conosci li eviti
di Peter Gomez e Maco Travaglio
Prezzo: euro 14,60
Collana: principioattivo
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Viaggio nel silenzio
di Vania Gaito
Collana: reverse
La scheda del libro
Il blog dell'autrice

Doveva morire
di Ferdinando Imposimato e Sandro Provvisionato
Prezzo: 15,60
Collana: principioattivo
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Nostra eccellenza
di Massimo Cirri e Filippo Solibello
Prezzo: 12,00
Collana: reverse
La scheda del libro
Vai alla rubrica
La giornata del risparmio energetico

 
Sparlamento. Vita e opere dei politici italiani
di Carmelo Lopapa
Prefazione di Dario Fo e Franca Rame
Prezzo: 14,60
Collana: reverse
La scheda del libro
Vai alla rubrica



La Repubblica del ricatto

di Sandro Orlando
Prefazione di Furio Colombo
Prezzo: 14,60
Collana: principioattivo
La scheda del libro
Vai alla rubrica









Mani sporche
di Gianni Barbacetto, Peter Gomez, Marco Travaglio
Prezzo: 19,60
Collana: principioattivo
La scheda del libro
Vai alla rubrica
Ascolta l'incipit
 
 


 



Sante ragioni
Autori: Carla Castellacci, Telmo Pievani
Prezzo: 13,60
Collana: reverse
La scheda del libro
Vai alla rubrica



A piedi
Autori: Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro
Prezzo: euro 13,00
Collana: reverse
La scheda del libro
Vai alla rubrica



Il giorno in cui la Francia è fallita
Autori: Philippe Jaffré, Philippe Ries
Prefazione di Francesco Giavazzi
La scheda del libro
Vai alla rubrica

Capitalismo di rapina
Autori: Paolo Biondani, Mario Gerevini, Vittorio Malagutti
Collana principioattivo
La scheda del libro
Vai alla rubrica



Toghe rotte
A cura di Bruno Tinti
Prefazione di Marco Travaglio
La scheda del libro

Vai alla rubrica

Ascolta l'incipit

Il blog dell'autore



Siamo Italiani
A cura di David Bidussa
Collana: reverse
Prezzo: 10 euro
La scheda del libro

Vai alla rubrica



L'Agenda Rossa di Paolo Borsellino
Autori Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza
Prezzo: 12 euro
Prefazione di Marco Travaglio
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Il Paese della Vergogna
di Daniele Biacchessi
Prezzo 9,50
Prefazione di Franco Giustolisi
La scheda del libro
Vai alla rubrica


Italiopoli
di Oliviero Beha
Prezzo: 13,60
Prefazione di Beppe Grillo
La scheda del libro
Il blog dell'autore